martedì 4 novembre 2014

Lucca Comics

E anche quest'anno è terminato il Lucca Comics and Games.
Vedere tutti i retweet di LuccaCandG mette certo un po' di nostalgia, d'altronde sto parlando di uno dei più grandi festival nel mondo dei fumetti e dei cosplay.
Per chi non lo sapesse cosplay significa travestirsi da un personaggi di un anime, un manga o un cartone animato.
Ebbene chi è andato a Lucca dal 31/10 al 2/11 lo sa,si entra in un mondo tutto particolare, dove puoi incociare Batman o perfino Maleficent.
Per chi invece non ci è mai stato, vi basti sapere che LuccaCandG conta ogni anno migliaia di persone che fanno la fila per visitare tutti gli stand sui fumetti, sui games (appunto)..... ma anche il solo girare per le strade ha in sè qualcosa di fantastico....quando mai potremmo rifare una foto con Pacman? O con tutta la compagnia di Harry Potter?
In ogni caso, secondo me la soddisfazione più grande è quando, girando per le strade in cosplay, la gente viene a chiedermi di fami una foto....la mia risposta non può che essere "Certo!", più un enorme sorriso a 32 denti. ;)
Insomma, iniziate già da ora (come la sottoscritta) a prepararvi un cosplay per l'anno prossimo...perchè, anche se non sembra, il tempo è sempre poco....e a questo proposito vado a pensare a cosa potrei fare, lasciandovi con alcune fotuzze dell'evento.
Bye bye :)













lunedì 3 novembre 2014

#03Cooking~Pasta frolla al cacao per Halloween!

So che Halloween è appena passato ma questa ricetta che ho fatto per il 31 Ottobre è a dir poco fantastica.
Si tratta di una pasta frolla al cacao, decorata con strisce di pasta di zucchero.


Ingredienti:
250g di farina
100g di zucchero semolato
150g di burro
1 tuorlo d'uovo
10g di miele vanillina q.b.
22g di cacao amaro
un pizzico di sale
200g di pasta di zucchero bianca

Preparazione:
Preparare la frolla al cacao: mescolare in una ciotola il burro morbido e le uova. Aggiungere anche il miele e lo zucchero. Unire pian piano òa farina, la vanillina, il cacao e il pizzico di sale. Amalgamare bene gli ingredienti fino ad ottenere una pasta frolla ben soda. Far riposare in frigorifero per mezz'ora.
Stendere la frolla a 1 cm, ritagliare i biscotti e infornare per una ventina di minuti a 180 °C (forno preriscaldato naturalmente).
Quando i biscotti sono freddi fare delle piccole strisce di pasta di zucchero e farle aderire sul biscotto mediante l'utilizzo di un po' d'acqua.

martedì 7 ottobre 2014

#01Writing~Ciò che ha da dire una scrittrice in erba


Sono convinta che la mia scrittura non sia più di tanto buona ma, viaggiando fra vari blog, qualcosa ho appreso. E, forse perchè voglio sfidare me stessa, forse perchè l'idea in fondo in fondo mi è sempre piaciuta, voglio cominciare a scrivere qualcosa. Qualcosa di buono se non chiedo troppo. Non pretendo certo di scrivere un romanzo, non ancora perlomeno.
Ho una cartella sul computer piena zeppa di trame, mezze idee...forse alcune anche non male.
Penserete forse che mi stia sopravvalutando. Vero, o forse falso. Si vedrà nel tempo.
Comunque, adesso mi sono messa in testa di scrivere questa storia un po'...macabra potremmo dire..sì ha dei tratti un pochino macabri in effetti..ihih..

venerdì 5 settembre 2014

#01Travel~Wien!

Sono tornata da poco da Vienna, Austria e..come ho già anticipato ho intenzione di parlare anche di viaggi in questo piccolo blog. Perciò..ecco qui!
 

Vienna, la città di Sissi e di Mozart (sebbene quest'ultimo sia nato a Salisburgo :)). 
La città è piccola e si può tranquillamente girare a piedi ma se proprio non ne avete voglia il mio consiglio è uno solo: prendete la metro! O al massimo il tram. In ogni caso la U-Bahn (metropolitana in tedesco) è il mezzo più veloce e comodo da utilizzare a Vienna.
Oh e dal momento che ci siete, non potete non assaggiare la Wiener Schnitzel, le zuppe e l'ottima cucina viennese!

Da visitare!
  • Stephanplatz. La piazza del Duomo. Un'unica pecca, anzi due: la piazza è praticamente contornata dai negozi più vari (non ho nulla contro di loro ma secondo me sono davvero un'esagerazione) e....per chi non sopporta l'odor d'equino...tappatevi il naso ;) La piazza brulica infatti di carrozze per turisti! :)
  • Hofbrug. Il palazzo della principessa Sissi non può mancare! Non intendo solo la residenza estiva ma anche quella all'interno della città, l'Hofbrug appunto. Una visita alle stanze reali via alla visita del quartiere lì fuori che è davvero carino. ;)
  • Opera. L'Operà della danza....davvero magnifica :) è vicinissima alla Stephanplatz, ci si può tranquillamente arrivare a piedi :)
  • Albertina. L'Albertina, un museo davvero interessante, situato vicino all'Opera.
  • Quartiere dei musei. Oltre ad ospitare dei bei musei, questo quartiere è davvero carino da girare, oltre ad esserci dei ristorantini niente male, ve lo posso garantire :p
  • Schönbrunn. Non poteva certo mancare il classico castello di Sissi, la sua residenza estiva, appena fuori Vienna. Anch'essa si può raggiungere in poco più di 10 minuti utilizzando la metro. L'entrata ai giardini è gratuita e vi consiglio vivamente di andare a visitarli, sono a dir poco stupendi. Come stupende sono le stanze della reggia. Lì dentro, scoprirete che purtroppo la principessa Sissi non è come ci vogliono far credere i film e le varie storie su di lei.... 
  • HundertWasser. Andate a vederlo assolutamente. Si tratta di un condominio tutto particolare e moolto colorato! ;)
  • Danubio! Fate un giro sulla riva del Danubio, è davvero carino :D
Di cose da vedere ce ne sarebbero ancora molte ma questa volta finisco qui ;)
Per chiunque vada a Vienna... davvero un'ottima scelta. Buon viaggio!


mercoledì 16 luglio 2014

#02Cooking~Torta soffice con pesche noci

Ho da poco provato a cucinare questa torta, la cui ricetta l'ho presa dal blog "http://cornettiacolazione.blogspot.it/", e devo dire che è riuscita davvero bene!
Vi posto la ricetta ;)

INGREDIENTI:
200gr zucchero di canna
250gr farina bianca "00"
70gr burro
125gr yogurt bianco intero
80gr nocciole scusciate
6 amaretti
Mezza bustina di lievito in polvere
3 uova
3 grosse pesche noci

PROCEDIMENTO
Trtitare nel mixer le nocciole con lo zucchero. Versarlo in un recipiente  ed aggiungere gli amaretti sbriciolati, le uova, il burro morbido, lo yogurt e mescolare bene con le fruste elettriche. Aggiungere la farina e il lievito setacciati e amalgamare bene il tutto. Versare il composto in una tortiera imburrata ed infarinata e disporvi sopra le pesche noci tagliate a fettine piuttosto sottili. Cuocere a 180°C per 50 minuti circa.

Buona cucina! :p ;)






venerdì 4 luglio 2014

#01Cooking~Muffin!



 Personalmente, adoro i muffin. Mi piace sia prepararli (perchè è una ricetta facile e veloce) e, soprattutto, mangiarli!
Ecco la ricetta. :)
INGREDIENTI
4 UOVA
250 ml OLIO DI GIRASOLE
250 gr ZUCCHERO
250 gr FARINA
1/2 BUSTINA LIEVITO IN POLVERE
PIROTTINI 
SCHEGGE DI NOCCIOLINE, CACAO, CONFETTINI COlorati (o qualsiasi cosa vogliate utilizzare peer decorare i vostri muffin)

PROCEDIMENTO
Mescolare gli ingredienti secondo l'ordine in cui sono stati scritti gli ingredienti (le uova vanno messe intere).
Mettere un cucchiaio circa di impasto per ogni pirottino.
Mettere le schegge di cioccolato (o ciò che avete scelto per decorare i muffin) e infornare nel forno preriwscaldato (a 180°) per circa 10/15 minuti.

N.B.: se volete, potete inserire le schegge di cioccolato, le noccioline (ecc. ecc.) direttamente nell'impasto, prima di metterlo nei pirottini.
Bye bye :)
 
 
 

Julia's thoughts



Cucina, viaggi, fotografia, libri e...il mio bel gattino. Sono queste le passioni che mi hanno spinto ad aprire questo blog (anche se, a dire il vero, potrei decisamente migliorare le mie qualità di fotografa :p).

Il blog si chiama "Julia's thoughts" (i pensieri di Julia) proprio perchè è qui che condividerò ciò che....beh sì, ciò che mi passa per la testa.

Detto questo (che è stata la parte più difficile), buon blog!